Close

Ristrutturazioni seminterrati: in Lombardia nuove norme

Il progetto di legge (in vigore entro luglio) sul recupero seminterrati ha l’obiettivo di facilitare la ristrutturazione di seminterrati già esistenti ma non sfruttati, ottenendo l’abitabilità per uso abitativo, commerciale o terziario. L’obiettivo è dare spinta all'edilizia senza nuovo consumo di suolo, e contenendo i consumi energetici.

Requisiti e limitazioni
Verranno resi abitabili i seminterrati che rispettano specifici requisiti: altezza minima di 2,40 metri; interventi in edifici già dotati di titolo abilitativo edilizio, o in immobili realizzati successivamente, ma solo se decorsi almeno 5 anni dalla costruzione; divieto di mutamento di destinazione nei dieci anni successivi. Ogni intervento dovrà essere effettuato nel rispetto delle prescrizioni igienico-sanitarie, in seminterrati realizzati legittimamente, in edifici già serviti da tutte le urbanizzazioni primarie.

Richiedi Informazioni