Close

Ristrutturazioni edilizie: una guida per dare valore al tuo immobile

Le ristrutturazioni edilizie rappresentano la scelta migliore per valorizzare e dare nuova vita a immobili datati o che necessitano di interventi specifici per adeguarsi alle nuove normative. Si tratta di operazioni molto importanti, perché agiscono in modo consistente su uno dei beni più preziosi che si possiedono: la propria casa. Per questo motivo è essenziale agire con coscienza e preparazione, con l’obiettivo di ottenere ambienti non solo più belli e confortevoli ma anche maggiormente pratici e funzionali.

1. Da dove iniziare

Hai deciso di intraprendere alcune ristrutturazioni edilizie nel tuo immobile ma non sai da dove cominciare? Prima di tutto occorre avere le idee chiare e definire un progetto su misura. Quando si vogliono ottenere ambienti diversi e personalizzati gli spunti creativi sono moltissimi ma bisogna sempre concentrarsi sulla realtà della propria ristrutturazione, senza divagazioni o “obiettivi impossibili”, a partire dalle misurazioni e dai disegni che renderanno più semplice visualizzare il risultato finale che si desidera ottenere.

2. Affidarsi a un interlocutore unico

Il modo migliore per affrontare una ristrutturazione è scegliere di affidarsi a uno specialista del settore, che operi come interlocutore unico fra te e tutti i professionisti che interverranno nel corso dei lavori. Affidare la ristrutturazione della tua casa ad architetti d’interni con esperienza, come il team di ABC Interni, garantisce un lavoro rapido, efficace e trasparente. Metti da parte la confusione, gli errori e lo stress spesso comportati da una ristrutturazione improvvisata o male organizzata: la coordinazione dell’intero progetto da parte di un professionista, che ascolta le tue esigenze e realizza i tuoi desideri traducendoli in proposte realistiche capaci di donare valore all’immobile, garantisce la buona riuscita dell’intervento.

3. Permessi, valore e detrazioni

Avendo ben chiare le ristrutturazioni edilizie che si vogliono operare sull’immobile, è necessario richiedere gli eventuali permessi previsti dalla legge. In base al tipo di interventi che vengono svolti e al Comune di locazione della casa, infatti, occorre richiedere particolari permessi che comportano documentazioni specifiche, oltre a certificazioni di sicurezza del cantiere e di conformità degli impianti che vengono installati. Anche in questo caso l’aiuto di un professionista e interlocutore unico può rivelarsi prezioso: affidando a lui tutto l’iter dei lavori, non dovrai preoccuparti della burocrazia e del rispetto delle normative in vigore. Con l’aiuto di un team di esperti come ABC Interni puoi scoprire di quanto aumenta il valore della tua casa grazie alla ristrutturazione, in previsione di un considerevole vantaggio in caso di futuro affitto o vendita dell’immobile, e di quali agevolazioni fiscali puoi beneficiare con i lavori. Le detrazioni riguardano la manutenzione ordinaria o straordinaria degli immobili, così come il risparmio energetico, l’acquisto di mobili e la creazione di aree verdi.

4. L’aspetto creativo

Infine, non bisogna trascurare l’aspetto creativo ed estetico della casa. Ristrutturare vuol dire dare un nuovo volto agli ambienti per ottenere spazi più pratici e funzionali ma anche più belli da vedere. Rivolgi quindi le tue attenzioni non solo agli aspetti pratici ma anche a quelli estetici: le soluzioni sono moltissime, dalle realizzazioni in cartongesso a colori, materiali e finiture particolari, e possono aiutarti a realizzare ambienti moderni personalizzati sulle tue esigenze.

La casa viene vissuta ogni giorno, per questo è importante che sia curata e organizzata in base alla propria quotidianità e al proprio gusto estetico. Dai un’occhiata alle nostre ristrutturazioni e contattaci per ottenere un preventivo gratuito personalizzato, insieme disegneremo la tua nuova casa!

Richiedi Informazioni