Close

Come ristrutturare la tua cucina per renderla Green ed Ecologica

La cucina è uno degli ambienti più vissuti della casa e una delle stanze in cui si consuma maggiore energia e risorse importanti per l’ambiente, per via dell’utilizzo intenso di elettrodomestici e acqua. Proprio per questo motivo, però, si presta molto bene a soluzioni di miglioramento nel consumo delle risorse energetiche e a un’attenta selezione di materiali consapevoli in ottica Green e di risparmio sempre senza rinunciare alla qualità, che è un valore imprescindibile quando si parla della cucina di casa.

La soluzione migliore per ottenere una cucina Green ed Ecologica è agire a monte, scegliendone una nuova e partendo da subito con il piede giusto. Se invece è la ristrutturazione la strada che vuoi percorrere, esistono alcuni interventi efficaci capaci di migliorare anche una cucina ormai desueta e di farti ottenere un risparmio concreto sui consumi.


Quali sono le tipologie di intervento più comuni, e come possono impattare in modo efficace sulla salvaguardia ambientale? Vediamole insieme.

L’intervento meno impattante ma comunque efficace nella riduzione dei consumi energetici è sicuramente la sostituzione degli elettrodomestici e l’inserimento di soluzioni che garantiscano un risparmio consistente in termini di acqua e corrente elettrica. Scegliere grandi e piccoli elettrodomestici di ultima generazione con classi energetiche A+++, rende più facile contenere i consumi ma anche risparmiare sui costi di gestione quotidiani della casa. Si possono anche sostituire le luci con soluzioni led a basso consumo energetico e installare un rompigetto per ridurre lo spreco di acqua; inoltre, per una maggiore sensibilità ambientale, puoi scegliere di sostituire l’impianto a gas dei tuoi fornelli con una piastra a induzione per la cottura dei cibi andando a eliminare l’approvvigionamento energetico fossile e a migliorare contemporaneamente la sicurezza in casa.

Un intervento invece più consistente può prevedere il rinnovamento della cucina anche dal punto di vista dell’organizzazione dello spazio, per andare a migliorare l’efficienza energetica con soluzioni specifiche in base alle caratteristiche peculiari dell’ambiente. La disposizione dei piani di lavoro e degli elettrodomestici, e una ridefinizione degli spazi conviviali oltre che tecnici, è fondamentale per bilanciare l’illuminazione naturale e quella artificiale riducendo la necessità di consumi energetici.

Inoltre, la scelta di materiali ecocompatibili e adatti all’utilizzo frequente è molto importante. Materiali naturali come la pietra e il legno, non sempre sono sinonimo di sostenibilità perché derivanti da processi di estrazione, lavorazione e distribuzione che in realtà consumano molto. Per ottenere una cucina Green ed Ecologica, meglio optare quindi per materiali rinnovabili, duraturi, riciclati e riciclabili, anche in ottica di un fine-vita della tua cucina e di un possibile riutilizzo di alcuni suoi componenti. Molta attenzione deve essere posta anche al trattamento superficiale dei componenti che vengono scelti, che non devono rilasciare agenti inquinanti impattanti sulla salute delle persone che vivono quotidianamente la cucina.


Devi ristrutturare la tua cucina e l’idea di farlo in ottica Green ti piace? Ulteriori suggerimenti e strade personalizzate da percorrere potranno fornirtele i nostri Architetti, contattaci per richiedere un preventivo gratuito e per ottenere una nuova cucina sostenibile!

Richiedi Informazioni